­
Laboratorio teatrale e di espressione per ragazzi

Laboratorio teatrale e di espressione per ragazzi

INTRODUZIONE

Il laboratorio teatrale per ragazzi Antisopore, da anni, vuole essere uno spazio libero di espressione e di creatività, nel rispetto delle peculiarità di ogni partecipante e del gruppo. Crediamo sia un'occasione preziosa di confronto con gli altri, di crescita personale e, cosa più importante, che sia un'importante palestra relazionale.

OBIETTIVI

  • migliorare la padronanza dei mezzi comunicativi di ciascuno
  • favorire l’espressione personale attraverso modalità creative
  • incentivare l’impegno a mettersi in gioco e superare i propri limiti, migliorando l’autostima e il concetto di sé
  • educare al rispetto dell’impegno assunto e al rispetto dei ruoli dei compagni
  • creare un’occasione di intrattenimento costruttivo

CONTENUTI

1. Formazione del gruppo e sperimentazione di sé

Nella prima parte del laboratorio sono svolte una serie di attività finalizzate a promuovere la relazione di gruppo, l’affiatamento, la collaborazione e le esperienze aggreganti.

Dal punto di vista individuale, il training mira ad incentivare l’espressione personale, a sciogliere la relazione con gli altri e ad incentivare il lavoro su di sé. Saranno impiegati esercizi e giochi di espressione con tecniche base di preparazione teatrale (respirazione diaframmatica, impostazione della voce, training fisico, improvvisazione).


2. La messa in scena

La seconda parte del laboratorio è dedicata all'allestimento di uno spettacolo teatrale. Saranno affrontate tutte le fasi della messa in scena, compresa la scelta del soggetto e dei ruoli. Saranno gli allievi stessi a scegliere il genere e il tema dello spettacolo che porteranno in scena, così come il tipo di personaggio che desiderano interpretare.

La sceneggiatura teatrale, scritta “ad hoc” sulle loro esigenze, permette di personalizzare l'allestimento dello spettacolo in funzione dei partecipanti.

La scelta, la ricerca e il reperimento di costumi e scenografie consente un lavoro di fantasia e astrazione. Lo studio del personaggio è strumento di lavoro su voce, corpo, intenzioni comunicative, distribuzione dello spazio e coscienza di sé.


3. Spettacolo finale

La fase conclusiva del laboratorio è la presentazione del lavoro svolto davanti a un pubblico. Questa prova finale è ulteriore strumento per incoraggiare la solidarietà e lacollaborazione tra gli allievi, per imparare a gestire l'emozione durante la rappresentazione, superare il giudizio del pubblico ed essere al centro dell’attenzione positiva degli altri.

 

IL LABORATORIO

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a ragazzi della scuola secondaria di primo e di secondo grado. Non è indirizzato esclusivamente agli aspiranti attori, ma anche a chi è interessato ad avvicinarsi al lavoro dietro le quinte o al lavoro di staff (organizzazione, direzione di scena, trucco, costumi, scenografie).

 

Giorni e orari

Il laboratorio è articolato in 18 incontri da 90 minuti l'uno e si svolge il martedì, dalle 18.00 alle 19.30, presso Cascina Maria, a Paderno d'Adda.

 

Domande? Chiamaci al 328 8005075

­